AGOSTO, IL MESE DI AUGUSTO

Per leggere questo articolo occorrono circa 3 minuti

Agosto era il sesto mese dell’anno, denominato prima Sestilis e poi AVGVSTVS, a questi sacrato, in onore di Cesare Ottaviano Augusto, simbolo dell’Apoteosi dell’Eroe Vittorioso che rende alla Società la Salvs, nel nome di Apollo Iperboreo Palatino, indirettamente connesso al Satvrnvs Rex dei Satvmia Regna.

In questo mese, FORO è equivalente al FAVRVM/AVGES che indica l’esaltazione nella Gloria, la Restaurazione del Regnvm Apollinis, superando così il limite Gioviale-Iuliano-Cosmico della Felicitas-Beatitvdo, si entra nella Pax Avgvsta, Pax Immota, Profvnda e Romana che Cesare Ottaviano ristabilisce in nome di Mars Vltor e Apollo Palatinvs.

In agosto si attua l’Empireo e per esso, l’Impero. La PAX QVIRINALIS AVGVSTA di IANVS QVIRINVS regna dopo onorevole Vittoria, dopo i precedenti Onore, Felicità, generando Pace e Gloria, nel completo spirito del primo principe dell’impero.

Il mese è interamente feriato: nel Divino si attua lo stato perfetto, immoto, la natura ormai completamente ignificata, aurificata giace nel Silenzio; il Sole ha bruciato ogni residuo di umidità, trasfigurandola, ardendola e l’Essere si è ritirato in se stesso, nel seme aureo di etere, compiuto corpo di Gloria.

Sono le FERIAE AVGVSTAE che riflettono lo stato di Unità Divina dell’Origine Aurea e, allo stesso tempo, culmine del Trionfo della Pienezza dell’Avges/Higies, della Salvs/Igea, della Rigenerazione totale.

All’inizio del mese si festeggiano le Potenze Divine della Vittoria e quindi della Salute, e poi il Sole Indigete; si passa a celebrare l’Opulenza Aurea di Opi e dei semi di Ceres, fino all’Elevazione Olimpica di Ercole, l’Eroe Invitto.

La Purità Primigenia di Diana, i Castores, Divinità della Salute Pubblica, ancora le Camene e Vertvmnvs, effondono alle Idi.

Nella seconda parte del mese si celebrano Portvnvs, il Custode delle Arcae, Consvs, il Signore del Seme. Con un ciclo che esalta il pieno raccolto, lo propizia, fino a completarsi col dio Voltvrnvs, Signore della Ruota del Mondo e con la Festa olimpica della consacrazione della Vittoria in Curia, da parte di Augusto, il mese si conclude.

I giorni di agosto più importanti per i Romani:

1 Agosto, Kalendae –  Si propizia Vittoria e Spes e si prega Mars Vltor, affinché doni la Firmitas e la Vindicta. Augusto conquista Alessandria
2 A.VI Nonas – DIES RELIGIOSVS – Festa della vittoria di Cesare

3 AgostoIII Nonas –  Si ricordano le oche sacre a Ivno Moneta per l’avvertimento sull’invasione gallica

5 A.Nonae  –  SALVS PVBLICA POPVLI ROMANI – Anniversario della dedica del Tempio sul Quirinale. Si propizia intensamente anche la Salvs Privata, con offerte di Salvia e Alloro
8 A.VI Idvs –  LVDI VOTIVI  
9 Agosto,  V Idvs –  Entrata nella fase Aurea, festività del SOL INDIGES e lo si propizia coronati di alloro
10 Agosto,  IV Idvs –  FERIAE ARAE OPIS ET CERERIS IN VICO IVGARIO CONSTITVTAE SVNT
12 A.Pridiae Idvs –  Eracle Invitto presso il Circo Massimo, Venvs Victrix, Honos e Virtvs al Teatro marmoreo

13 Agosto,  Idvs –   Festa di GIOVE. Anniversario della dedica del Tempio di Diana nell’Aventino. Cadono anche gli anniversari dei Templi di Ercole Vincitore, di Vortvmno, di Castore e Polluce, delle Camene

14 A.XIX Kalendas –  DIES RELIGIOSVS

17 Agosto,  XVI Kalendas – PORTVNALIA – Si festeggi IANVS PORTVNVS, come Porta e Protettore dei Porti, si procede alla raccolta delle arcae pubblicamente col Flamine Portvnale

18 A.XV Kalendas –  AEDES DIVI IVLI DEDICATA

19 Agosto,  XIV Kalendas – VINALIA RVSTICA – Si pratica la PROCVRATIO IOVI per propiziare la vendemmia e la PROCVRATIO VENENVM per proteggere gli orti. Festa agricola

21 A.XII Kalendas –  CONSVALIA Flamine Qvirinale e Vestali propizino CONSO per il grano raccolto e la pienezza dei semi. Sono praticate corse di muli nel Circo Massimo

23 Agosto,  X Kalendas – VOLCANALIA – Pubblicamente si placa Vulcano con un vitello rosso e un porco maschio, privatamente con alcuni pesciolini, scongiurando il pericolo

24 A.IX Kalendas – MVNDVS PATET – DIES RELIGIOSVS

25 Agosto, VIII Kalendas – OPI CONSIVIA – Si celebra OPS per la Aurea Opulenza, perciò Rex e Vestales nella Reggia le rendano Sacro Sacrificio

27 A.VI Kalendas – Si festeggia IANVS VOLTVRMNVS, Signore che volge tutte le cose. Rituale pubblico del Flamen Voltvrnalis

28 Agosto,V Kalendas – Si offre incenso alla VITTORIA, nel giorno dell’anniversario della sua dedica in Cvria, per opera di Augusto

Daniele Mancini

Bibliografia consultata:

  • R. Del Ponte, La religione dei Romani, Milano 1992
  • G. Dumézil, La religione romana arcaica, Milano 2001
  • J. Champeaux, La religione dei Romani, Bologna 2002
  • J. Carcopino, La vita quotidiana a Roma, Bari 2003
  • A. Brelich, Calendari festivi, Roma 2011

LUGLIO

Ciao! Lascia un commento. Grazie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: