mercoledì, 22 Maggio 2024
Scoperte&SitiArcheologici

INSEDIAMENTO PREISTORICO DI 8200 ANNI INDIVIDUATO A HOLLOMAN, NEW MEXICO

Per leggere questo articolo occorrono 2 minuti

Il personale militare nella base aerea di Holloman nel New Mexico ha recentemente portato alla luce i resti di un insediamento preistorico che i primi americani potrebbero aver occupato 8.200 anni fa.

I membri del 49° Civil Engineer Squadron (CES) hanno effettuato la scoperta insieme a un team di archeologi e geologi nei pressi di una una strada tagliata sulla base aeronautica di Holloman, 260 chilometri a sud-est di Albuquerque. La base è adiacente al White Sands National Park, noto per le sue dune di sabbia di calcare color avorio e per aver conservato le impronte umane più antiche conosciute nel Nord America, risalenti a 23.000 anni fa.

Le dune del White Sand National Park si sono formate almeno 1.000 anni, secondo uno studio della NASA, dopo il sito archeologico e  potrebbero aver contribuito a preservare i manufatti preistorici identificatio.

Secondo Matthew Cuba, responsabile delle risorse culturali del 49° CES che ha partecipato agli scavi, in una  nota dipartimentale della base militare, la formazione delle dune di sabbia bianca ha inavvertitamente sepolto il sito, con il limo portato dal vento che proteggeva i delicati resti archeologici

Gli scavi del sito, chiamato Gomolak Overlook, hanno restituito vari manufatti che indicano che il sito potrebbe essere stato un insediamento stagionale per i primi popoli “paleo-arcaici” in quello che oggi è il New Mexico. Secondo il National Park Service degli Stati Uniti, le popolazioni arcaiche erano discendenti dei primi esseri umani che misero piede nelle Americhe e una delle prime culture del Nuovo Mondo a coltivare e domesticare le piante .

Accampamenti preistorici in New Mexico – video

Secondo Cuba, dunque, questo sito segna un momento cruciale nel far luce sulla storia della zona e sui suoi primi abitanti. Tra i resti, nascosti diversi metri sotto terra, Cuba e i suoi colleghi hanno trovato tracce di focolari e tracce di mesquite comusto, un tipo di arbusto spinoso della famiglia dei piselli (Fabaceae) originario delle regioni semiaride del Stati Uniti sud-occidentali e Messico.

 

Tradotto e rielaborato da Daniele Mancini

Per ulteriori info: Periodo Arcaico americano

 

Ciao! Lascia un commento o una tua considerazione. Grazie

error: Il contenuto è protetto!!