Teate ha la sua “app”: La Teate degli Asinii

Per leggere questo articolo occorrono circa 1 minuti

La storia dell’antica Teate si arricchisce di un nuovo tassello: un viaggio virtuale nella Teate degli Asinii. Da qualche mese, ormai, passeggiando e visitando gli antichi monumenti di Chieti, è possibile scaricare una app che permette di vedere le ricostruzioni virtuali dei monumenti edificati nel periodo di massimo fulgore della Teate romana, quella a cavallo tra il I e il II sec. d.C.
ImmagineteatedegliasiniiUn progetto, La Teate degli Asinii, fortemente voluto dalla Dott.ssa Sandra Lapenna, funzionario archeologico per la città marrucina. Tutte le moderne tecniche di realtà virtuale sono state adoperate a support dei tour nella città ed ai suoi monumenti archeologici: QR Code al museo de La Civitella, realtà virtuale aumentate per i monumenti della città, applicativi per dispositivi mobili. Il progetto ha visto la luce grazie, anche, a importanti fondi di finanziamento europei che hanno prodotto un lavoro simile al Parco Archeologico di Iuvanum, sempre grazie alla tenacia della Dott.ssa Lapenna.
Non meno importante il lavoro di ricerca che ha realizzato il suo staff e la società Altrama Italia S.r.l. di Cosenza che ha prodotto il sistema multimediale di visualizzazione. Per info e dettagli è possibile contattare la Soprintendenza Archeologia dell’Abruzzo a sar-abr@beniculturali.it.
Hanno, infatti, collaborato in partenariato al progetto diverse associazioni culturali teatine: ArcheoClub d’Italia, Italia Nostra, FAI, Gaio Asinio Politone, Mnemosyne (la dott.ssa Maria Di Iorio ha realizzato i testi esplicativi sui vari monumenti). Gli alunni del Liceo Scientifico “L. Da Vinci” di Pescara hanno prodotto il video di presentazione del progetto visibile al Museo de La Civitella.Il link per scaricar, gratuitamente, la app per prodotti Android è: Teate Android; per IPhone, invece, è: Teate IPhone ITunes.Intanto, di seguito, godetevi il filmato di presentazione della app che è stato inviato e presentato in diverse mostre e conferenze, in Italia e nel mondo.
Buona visione!

Ciao! Lascia un commento. Grazie