MUSEO DI CRECCHIO CANDIDATO A PREMIO FRANCOVICH 2019

Per leggere questo articolo occorrono circa 1 minuti

Una nuova opportunità per valorizzare l’Abruzzo e le sue incommensurabili risorse turistiche, storico artistiche e archeologiche. Il Museo archeologico di Crecchio (CH), allestito presso il Palazzo Ducale, è l’unico candidato abruzzese alla prestigiosa rassegna.

Per votarlo, si clicchi qui. Si legge dal comunicato:

“La Società degli Archeologi Medievisti Italiani (SAMI) ha istituito, a partire dal 2013, un premio intitolato alla memoria del professor Riccardo Francovich, conferito al museo o parco archeologico italiano che, a giudizio dei propri Soci e dei cittadini partecipanti alla votazione, rappresenta la migliore sintesi fra rigore dei contenuti scientifici ed efficacia nella comunicazione degli stessi verso il pubblico dei non specialisti.

La Commissione Giudicatrice, presieduta da Paul Arthur (Presidente SAMI; Professore di Archeologia medievale, Università del Salento), è composta da Eva degl’Innocenti (Direttrice, Museo Archeologico Nazionale di Taranto), Francesca Morandini (Musei Civici d’Arte e Storia di Brescia), Fabio Pagano (Direzione Generale Musei, MIBAC), Piero Pruneti (Direttore di Archeologia Viva), Giuliano Volpe (Professore di Archeologia medievale, Università di Foggia), Anna Maria Visser (Professore di Museologia, Università di Ferrara).

Museo di Crecchio, (CH) Castello Ducale

La Commissione ha selezionato i seguenti sei musei-siti:

  • Museo dell’Abruzzo bizantino ed altomedievale – Castello ducale di Crecchio (Chieti)
  • Museo provinciale Castel Tirolo (Bolzano)
  • Museo Archeologico Nazionale di Cividale del Friuli (Udine)
  • Parco archeologico di Castelseprio e Monastero di Torba (Varese)
  • Museo multimediale e area archeologica di Satrianum, Torre di Satriano in Tito (PZ)
  • Museo di Nonantola (Torre dei Bolognesi) e Museo Benedettino e Diocesano di Arte Sacra, Abbazia di Nonantola (Modena)

Sono disponibili due distinte votazioni, una riservata ai soci SAMI e una aperta a chiunque voglia esprimere la propria preferenza. Si ricorda che è possibile votare una sola volta (fornendo un massimo di 2 preferenze).

Le votazioni sono aperte sino al 31 gennaio 2019.

La classifica definitiva sarà pubblicata al termine delle votazioni.”

Daniele Mancini

Per votare, clicca qui

Ciao! Lascia un commento. Grazie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: