IL TIME LAPSE DELL’ASCESA E DELLA CADUTA DI ROMA

Per leggere questo articolo occorrono circa 1 minuti

E’ sempre affascinante ripercorrere la storia di Roma e il video di TIME LAPSE che seguirà mostra come una serie di villaggi si siano riuniti, trasformandosi in un regno arretrato, passando per una fiorente repubblica, fino a giungere a un impero dominante nel mondo antico e, infine, al ritorno all’oblio.

Nell’animazione si concentra il fine di Roma della conquista, incarnato nel ciclo della storia, in tutta la sua gloria, nelle innovazioni e nelle disgrazie.

La storia romana mette bene in mostra la capacità multiforme di gruppi umani determinati che con estremo coraggio, forza d’animo, ingenuità e, soprattutto, perversità e brutalità, lasciano testimonianze indelebili nella storia dell’uomo.

Uno dei parametri oggettivi che evidenziano trionfi e sconfitte, è strettamente legato alle terre e alle popolazioni conquistate e poi amministrate dai Romani che, nonostante non del tutto intrinseci alla loro portata culturale, tali fattori “territoriali” hanno rispecchiato in senso più ampio l’ascesa e la caduta di Roma nel lungo periodo di oltre due millenni, incluso l’Impero d’Oriente.

Lo Youtuber EmperorTigerstar ha realizzato un’animazione time-lapse che mostra in modo appropriato tutti i cambiamenti dinamici del periodo espansivo che parte dal 753 a.C., con la leggendaria fondazione di Roma, al 1453 d.C., quando Costantinopoli, la capitale dei residuo dell’Impero romano d’Oriente, è stata conquistata dagli Ottomani.

L’animazione mostra affascinanti risultati su molti livelli, con dettagliati cambiamenti per quasi ogni anno compreso tra le date di cui sopra.

Lo Youtuber non ha osato in modo particolare perché, inizialmente, l’animazione salta dal 753 a.C. al 509 a.C., data di fondazione della Repubblica, a causa della mancanza di documenti e fonti storiche di quest’epoca “leggendaria”, quando, per oltre 200 anni, Roma ha probabilmente iniziato come una semplice confederazione tribale, finendo per trasformarsi in un regno, in linea con la storiografia e le trasformazioni sociali della dirimpettaia Grecia.

Buona visione!

Daniele Mancini

Ciao! Lascia un commento. Grazie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: