UNA DOZZINA A TEATE! Galleria fotografica

Per leggere questo articolo occorrono circa 1 minuti

Durante la visita di domenica scorsa, sono state scattate queste foto che mostrano angoli particolari della nostra città (si veda anche UNA DOZZINA A TEATE!).

In generale, il lavoro di studi e ricerche è sempre un lavoro tortuoso, per esigenze diverse, perché ha spesso posto in evidenza problemi e costringe, spesso, lo studioso a lasciare in ombra vaste zone della ricerca. Nello sviluppo delle ricerche, ogni nuovo sapere si innesta su un sapere vecchio: e così  anche sulle pagine di questo blog in cui si intende far risaltare non solo i monumenti di una città straordinaria, ma come questi siano divenuti elementi di una cultura e di una civiltà millenaria. Personalmente, le sensazioni, oltre quelle di contribuire alla conoscenza della nostra città, sono delle intense suggestioni provate sempre  nello scrivere di Teate e nel partecipare a lavori che possano contribuire a svilupparne la conoscenza!

Non si dimentichi che i monumenti sono di tutti e tutti abbiamo l’obbligo di tutelarli e valorizzarli, sempre nei limiti di quanto è consentito dall’attuale legislazione. E’ sempre opinabile accusare qualcuno o qualcosa se non si riesce a darne la motivazione e spesso accade questo nei confronti di questa città: ma spetta a noi cittadini affinché si diventi “civicamente” e “civilmente” ben educati al rispetto della nostra città!  Spetta a noi cittadini preservare e tramandare, alle future generazioni, questi tesori d’inestimabile valore!

Buona visione!

 

Daniele Mancini

Foto di Giuseppe Del Grosso e Miriam Desiderio

 

 

 

Ciao! Lascia un commento. Grazie