4500 ANNI DI GUERRE IN 5 MINUTI…

Per leggere questo articolo occorrono circa 1 minuti

Dopo gli interessanti video proposti recentemente, quello sul susseguirsi delle dominazioni in Europa e il time lapse sull’ascesa e la caduta dell’Impero romano, vi mostro un altro interessante esperimento in cui sono mostrati, sulla cartina del mondo, i luoghi in cui si sono svolte le guerre degli ultimi 4500 anni!

Gli innumerevoli episodi di guerra e gli estenuanti conflitti umani compongono irrimediabilmente il ricco arazzo della storia.

Indipendentemente dalle culture guerriere e dalle fazioni mercantili desiderose di acquisire nuove ricchezze, le guerre sono sempre state nella natura una peculiarità della natura umana, sempre combattute in lungo e in largo su tutto il pianeta.

L’animazione è realizzata grazie a un minuzioso “data mining“, l’insieme delle tecniche e delle metodologie che hanno per oggetto l’estrazione di informazioni utili da grandi quantità di dati attraverso metodi automatici o semi-automatici, ed è stata realizzata dallo YouTuber Cottereau, che realizza una scala globalizzata dei conflitti umani, concentrandosi su tutte le battaglie menzionate in Wikipedia.

Si conosce molto bene quanto Wikipedia dipenda dai dati inseriti dai normali utenti e fruitori, al contrario dei processi di categorizzazione accademica; inoltre, le battaglie e gli scontri militari mostrati nell’animazione tendono a essere molto più deviato verso i regni europei, almeno fino al 1700, a causa del maggior numero di utenti eurocentrici presenti sulla piattaforma dell’enciclopedia.

Nonostante questa predisposizione involontaria, l’animazione fornisce una stima abbastanza precisa dei numeri nei vari gradi di conflitto, una caratteristica, purtroppo, piuttosto persistente nella storia umana.

Parlare di Europa e della sua storia, come quella di altri continenti coinvolge gli interlocutori in un ambito geopolitico affascinante e alquanto variegato, con l’equilibrio delle potenze che si sposta attraverso periodi più o meno durevoli.

La portata dinamica di questi cambiamenti, dunque, può essere rappresentata oggettivamente attraverso le espansioni territoriali dei numerosi imperi, regni e regnanti che attraverso conflitti, battaglie e guerre hanno agguantato i loro poteri lasciando incisi i loro nomi sui testi di storia.

Nota: si guardi la classifica finale delle guerre vinte…

Daniele Mancini

Fonte video: Cottereau (YouTube)

Ciao! Lascia un commento. Grazie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: